Phi Phi Sunrise

il modo migliore per vedere le phi phi

LE ISOLE PHI PHI

Le Phi Phi sono un arcipelago di isole situate nella provincia di Krabi e distano un’ora di motoscafo da Phuket. 

La loro bellezza tropicale, il mare caldo e cristallino e gli immensi picchi calcarei che si tuffano in mare hanno contribuito a renderle le isole più famose della Thailandia, specialmente la selvaggia Phi Phi Leh dove si trova la spiaggia Maya Bay, attualmente chiusa per eccesso di turismo (nel 2018 prima della chiusura la visitavano circa 5.000 persone al giorno!).

L’arcipelago delle Phi Phi è costituito da 6 isole non lontane tra loro. La zona è stata dichiarata parco marino.

Le prime due isolette sono in realtà grosse rocce in mezzo al mare e si chiamano Bida Nok e Bida Nai. Non vi sono spiagge e spesso vi si trovano i divers intenti nelle loro immersioni.

Proseguendo verso nord, troviamo Phi Phi Leh che, non essendo abitata fatta eccezione per i ranger che la custodiscono, mantiene un fascino unico al mondo. E’ qui che è stato girato il film The Beach con Leonardo di Caprio nel 2000 sulla oggi famosa spiaggia di Maya Bay. L’altro luogo meraviglioso imperdibile di questa isola è la Pileh Laguna, una vera piscina naturale racchiusa da alte rocce calcaree con un profondo fondale sabbioso dove è possibile tuffarsi dalla barca e fotografare le imbarcazioni di legno tipiche della zona che entrano ed escono da questo luogo incantevole. 

A cinque minuti di motoscafo da Phi Phi Leh si trova l’isola più grande ed abitata che si chiama Phi Phi Don. 

All’interno dell’isola vi sono numerosi resort, ristoranti e locali per la vita notturna, con dei sentieri da percorrere a piedi che ricoprono il paesino (dove non circolano auto) da una baia all’altra. Ma questa isola in realtà è ricca di spiagge meravigliose solo accessibili dal mare. E’ qui che si trova anche la famosa spiaggia delle scimmie (che in realtà sono due!)

Le scimmie che si vedono a Phi Phi Don sono macachi dalla coda lunga e anche se possono sembrare molto carine, sono pur sempre animali selvatici: è sempre opportuno ascoltare attentamente le istruzioni della guida quando state per incontrarle e non dare mai da mangiare (anche se vedete farlo da altre persone!). 

A circa un quarto d’ora di motoscafo da Phi Phi Don si trovano Mosquito e Bamboo, le ultime due isole dell’arcipelago. 

Mosquito è chiusa al turismo. Fino a poco tempo fa era possibile effettuare snorkeling ma per preservare il corallo e la fauna marino, oggi è vietato avvicinarsi. In ogni caso è possibile godere dello spettacolo marino in altre aree, come per esempio vicino a Bamboo (dove è possibile incontrare l’innocuo e bellissimo squalo leopardo).

Nella barriera corallina si incontrano i simpatici pesci pagliaccio (Nemo), stelle marine, pesci tropicali e vari coralli dalle forme incredibili. 

Ricordate di non toccare mai nulla mentre siete in acqua (sopratutto i coralli!) e di non applicare mai la crema solare prima di entrare in acqua per non contribuire alla distruzione di queste meraviglie della natura. 

L’ultima isola si chiama Bamboo, ed ha un’enorme spiaggia di sabbia bianca dove è possibile prendere il sole, giocare e scattare foto uniche. All’interno della piccola isola vi è un’aera gestita dai ranger attrezzata per i pic nic, le toilette e un bar che cucina anche qualche piatto per pranzo. 

Vi ricordo di prestare attenzione se fumate: vi sono delle aree dedicate. 

Per nuotare vi sono due zone con le boe: in una è possibile raggiungere la barriera corallina senza grandi difficoltà. 

Vi sconsiglio di nuotare fuori dalle aree onde evitare spiacevoli incontri con i motoscafi che vanno e vengono. 

Nascoste dietro la grande spiaggia, dall’altro lato dell’isola, vi sono anche tre piccolissime calette, non sempre accessibili per via della marea. 

IL TOUR PHI PHI SUNRISE

Essendo le Phi Phi Islands molto gettonate dal punto di vista turistico, ogni giorno decine e decine di imbarcazioni partono alla volta di questo arcipelago da Phuket e Krabi. 

Per chi non vuole pernottare direttamente sull’isola di Phi Phi Don ma soggiorna a Phuket, la soluzione migliore è visitare le isole in giornata partendo molto presto la mattina. 

Da qui nasce l’idea di creare un tour che parte all’alba e permette di visitare i luoghi più belli delle Phi Phi senza finire in mezzo alla grande folla, includendo un servizio di qualità eccellente che trasformerà una giornata di escursioni in una giornata dove i ricordi che si costruiranno rimarranno impressi per tutta la vita. 

Questo tour è disponibile solo tramite il tour operator Club Champagne Phuket.

Programma Phi Phi Sunrise

Trasferimento gratuito dal vostro hotel / resort circa alle 5:00 del mattino 

Colazione continentale inclusa nella nostra sala partenze alla Royal Phuket Marina.

Partenza del motoscafo circa alle ore 6:30.

MAYA BAY

Maya Bay e’ diventata famosa grazie al film “The Beach” con Leonardo di Caprio nel 2000. Essendo ora chiusa al turismo, ci fermeremo nella baia al di fuori della spiaggia per poter ammirare la bellezza di questo luogo e scattare qualche foto. Successivamente faremo tappa in un’altra spiaggia delle Phi Phi.

PILEH LAGUNA 

Spettacolare laguna dove il mare azzurro viene circondato da  imponenti picchi calcarei. Stop per tuffi dalla barca. 

Questo luogo viene considerato una delle piscine naturali più belle del mondo.

SNORKELING DEL MATTINO

Per la prima tappa di snorkeling abbiamo alcuni luoghi da poter scegliere:

Viking Cave, Loh Samah Bay, Dragon Lagoon, Straight Rock oppure Par Dang.

Il luogo ideale verra’ scelto in base alle condizioni del mare di quella giornata.

LA SPIAGGIA DELLE SCIMMIE 

E’ arrivato il momento di incontrare i macachi e fare qualche foto. Ricordate di ascoltare attentamente le istruzioni della guida per evitare spiacevoli sorprese. 

BAMBOO ISLAND

Per il pranzo vi portiamo nell’isola più bella delle Phi Phi dove potete gustare il pranzo a buffet direttamente sulla spiaggia bianca dell’isola Bamboo.

SNORKELING DEL POMERIGGIO

Dopo pranzo e’ tempo di salutare di nuovo i pesci tropicali con un’altra sessione di snorkeling.

Nelle opzioni abbiamo Nui Bay oppure Mosquito Island di fronte a Bamboo Island.

Tutti questi luoghi hanno un’abbondanza di pesci tropicali e coralli.

Il rientro del motoscafo in marina è previsto per le 14:30 circa. 

*L’itinerario e gli orari riportati sono approssimativi e possono essere modificati senza preavviso a seconda della marea e delle condizioni meteo.

Video del Tour

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on whatsapp
WhatsApp

Instagram

Something is wrong.
Instagram token error.

Il tour include

  • Guida Italiana
  • Trasferimento in Minivan da tutti gli hotel di Phuket e Khao Lak
  • Bevande analcoliche, acqua in bottiglia, frutta fresca e biscotti per tutto il tour
  • Colazione continentale
  • Equipaggiamento per snorkeling (maschera, pinne, boccaglio e giubbeto salvagente per chi lo desidera)
  • Pranzo
  • Tutte le tasse del parco marino
  • Assicurazione Allianz
  • Asciugamano e borsetta impermeabile in prestito

PREZZO

Adulti per persona
฿ 3,900
  • GRATIS bimbi sotto 12 anni!
All inclusive

Prenota ora

Searching Availability...

Info

Per ulteriori info su questo tour compila il form oppure puoi contattarmi anche su instagram a Giuliettamaditerraodivolo o scrivermi a info@clubchampagne-phuket.com

Ricorda che la prenotazione di questo tour è fattibile solo online attraverso il sistema di prenotazioni che trovi qui sopra o direttamente sul sito di Club Champagne Phuket. 

Restrizioni

Il presente tour è disponibile tutto l’anno salvo cattive condizioni meteo (vento e onde).  In caso di maltempo il tour viene posticipato o potete essere rimborsati. 

Il tour è vietato alle donne incinta e alle persone anziane. La copertura assicurativa è solo fino a 69 anni. 

Sconsiglio il tour ai bimbi sotto l’anno di età. 

Portare con se la protezione solare, ciabatte, maglietta e pantaloncini (o gonna), costume da bagno, cappellino, qualche soldo per le mance. Non portate passaporto o documenti importanti e non portate oggetti di valore che non servono in barca. 

Non viene mai rubato nulla e la barca viene custodita dallo staff, ma la Club Champagne non si reputa responsabile della perdita o furto di oggetti e soldi.